AVVISO PER GLI UTENTI

AVVISO UTENTI

 In relazione ad alcuni post pubblicati sul social Facebook, da parte di un nostro concorrente romeno e su vari siti web dello stesso soggetto, titolare di una agenzia investigativa con sede in Timisoara  Romania:

Emerge che da alcuni siti web pubblicati su motori di ricerca nazionali ed esteri sono state recepite alcune diffamanti, assolutamente false informazioni nei confronti del sottoscritto Elio Albertacci
 
Titolare della E.A.Investigazioni  con sede in Torino corso Einaudi 43. E in più anche genericamente
 sulle Agenzie investigative italiane che operano all’estero
 Questo, Al solo fine di suscitare nell’ignaro lettore confusione e distorte conclusioni sulla  reputazione e sulla immagine della mia persona e dei professionisti italiani.
Infatti sui siti del soggetto in questione in lingua Italiana,vengono riportati pari pari i nostri testi e annunci pubblicitari  con un operazione di copia in colla,e questo genera ulteriore confusione nei lettori.
PRECISO CHE HO GIA’ DATO MANDATO AI MIEI LEGALI IN ROMANIA PER PROCEDERE
 
LEGALMENTE IN TUTTE LE SEDI GIUDIZIARIE
 
NEI CONFRONTI DEL RESPONSABILE DELLA AGENZIA IN QUESTIONE
 In risposta a quanto pubblicato sul web da costui, la E.A.INVESTIGAZIONI di TORINO nella persona del suo titolare ELIO ALBERTACCI intende precisare quanto segue:
La fonte della notizia è costituita da un comunicato richiesto,dal concorrente alla Polizia Romena.
 Nel documento “ legittimo” si precisa che una mia società di consulenza con sede in Romania,non effettua attività investigative sul territorio romeno.
Tutto questo da parte del concorrente.  al solo fine di screditare Un Collega  straniero per trarne un vantaggio personale e professionale.
Quindi  oltre alla azione legale come su menzionato sto valutando di rivolgermi al Garante Della Privacy Europeo e in tutte le sedi opportune per far cessare tali attività e per far valere il mio diritto alla salvaguardia della propria immagine e onorabilità personale.
PRECISO,CHE IL SOTTOSCRITTO DETECTIVE ELIO ALBERTACCI OPERA CON LICENZA INVESTIGATIVA ITALIANA, AUTORIZZATO PER INVESTIGAZIONI PRIVATE E AZIENDALI SU TUTTO IL TERRITORIO ITALIANO DAL LONTANO 1994 E SVOLGE DA ANNI CON SUCCESSO INDAGINI ALL’ ESTERO COME ROMANIA E ALTRI PAESI DELLO SPAZIO SHENGEN.
Per cui non capisco e non comprendo il gratuito e scorretto attacco da parte del concorrente  nei miei confronti e delle agenzie investigative italiane in genere che operano  all’estero.
QUINDI SONO COSTRETTO A RISPONDERE CON QUESTO ARTICOLO A QUESTE, FALSE E OFFENSIVE ACCUSE CHE RAVVISANO UNA CONCORRENZA SLEALE,E CON L’INTENZIONE E VOLONTA’ DI SCREDITARE  E LEDERE L’ONORE E L’IMMAGINE DEL SOTTOSCRITTO ELIO ALBERTACCI, E DEI COLLEGHI ITALIANI CHE OPERANO CON DEDIZIONE E PROFESSIONALITA’ ALL‘ESTERO .
Per quanto mi riguarda mi avvalgo per le indagini all’estero di colleghi locali con cui ho precisi accordi e le tariffe praticate nell’est Europa in particolare in Romania per ovvie ragioni sono più contenute,inoltre aggiungo che non INTERMEDIO ma le indagini sono effettuate direttamente sotto la mia supervisione e responsabilità. Ed ad ogni modo l’onorario viene convenuto con il cliente attraverso una consulenza preliminare gratuita per quantificare il preventivo che a secondo dell’indagine e complessità dell’inchiesta  può variare  di caso in caso.
HO CONTATTATO IL COLLEGA ROMENO TRAMITE MESSANGER,INVITANDOLO DI RIMUOVERE TALI ANNUNCI DAI SUOI SITI E DALLE SUE PAGINE SOCIAL E DI CESSARE QUESTE PRATICHE SCORRETTE
AVVISANDOLO CHE ALTRIMENTI AVREI DATO MANDATO AI MIEI LEGALI PER PROCEDERE E RIVALERMI IN SEDE GIUDIZIARIA,LO STESSO DOPO AVER RISPOSTO CON ALCUNI MESSAGGI  INEDUCATI PER UN PROFESSIONISTA,INVIAVA AL SOTTOSCRITTO UN MESSAGGIO IN CUI CAMBIAVA ATTEGGIAMENTO E SI CANDIDAVA PER UNA COLLABORAZIONE PROFESSIONALE.  SIAMO ALL´ASSURDO!
In qualità di investigatore privato regolarmente  autorizzato dalla Prefettura di Torino  e dallo Stato Italiano,il quale titolo, è stato riconosciuto anche in Romania dall’UFFICIO ISPETTORATO GENERALE DELLA POLIZIA ROMENA  intende ribadire, qualora ve ne fosse bisogno, che ha sempre operato nel mondo delle investigazioni private, con il massimo della correttezza e trasparenza.
 PUBBLICHIAMO
 DECISIONE RICONOSCIMENTO DELL’ISPETTORATO GENERALE POLIZIA ROMENA
 INFORMIAMO CHE SU UN ALTRO NOSTRO SITO WEB ,CLICCANDO SULA LATO DESTRO ALLA VOCE :
TITOLARE AGENZIA E.A.INVESTIGAZIONI. GLI UTENTI POSSONO VISIONARE TUTTI I DOCUMENTI E I TITOLI AUTORIZZATORI RILASCIATI DALLA PREFETTURA DI APPARTENENZA OLTRE AL RICONOSCIMENTO LICENZE RILASCIATO DALL’UFFICIO ISPETTORATO GENERALE DELLA POLIZIA ROMENA CON TRADUZIONE IN LINGUA ITALIANA E ISCRIZIONE FEDERPOL.
GLI UTENTI POSSONO PRENDERE VISIONE DI QUANTO DETTO SUL SEGUENTE
SITO WEB :  WWW.AGENZIAINVESTIGAZIONITORINO.IT
Voglio aggiungere che i servizi investigativi all’estero  vengono svolti in reciprocità attraverso collaborazioni con nostri seri, qualificati  e selezionati investigatori locali. Muniti di regolare licenza investigativa,con i quali, collaboro Da circa 15 anni.
Questo permette di contenere i costi di trasferta e di essere rapidi ed efficaci.
Per informazioni sulle tariffe, presso il mio ufficio è ben VISIBILE ED AFFISSO IL TARIFFARIO VIDIMATO ED APPROVATO DALLA PREFETTURA DI TORINO COME PREVEDE LA LEGGE IN MATERIA DI T.U.L.P.S.
 Chiunque volesse controllare le mie credenziali è invitato a rivolgersi alla Prefettura di Torino ufficio Licenze o alla Polizia amministrativa e ancora visionare il sito della Federpol di cui sono onorato di essere Socio Titolare.
Preciso ANCORA UNA VOLTA che ho già dato disposizioni per la dovuta azione legale, ritenendo di essere stato  diffamato a mezzo web ed offeso nella mia onorabilità e immagine professionale.
Questo quanto volevo precisare
Grazie per l’attenzione
Elio Albertacci
E.A.Investigazioni
corso Einaudi 43
10129 – Torino