Investigazioni rintraccio debitori: recupera il tuo credito ora

investigazioni rintraccio debitori

 

Qualcuno si rifiuta di pagare il dovuto e tu non riesci ad ottenere il pagamento del credito e il debitore risulta irreperibile? Puoi recuperare il tuo credito ora con le investigazioni per il rintraccio dei debitori.

Se sei capitato su questa pagina probabilmente è perché hai un credito ma non sai come farti pagare dal debitore. Anzi, forse peggio, non hai più sue notizie e non sai come ottenere ciò che ti spetta.

Una delle situazioni più tipiche è quella che segue.

Sei un libero professionista e dopo le tipiche trattative il cliente ti accetta il preventivo. Come spesso accade, magari non hai fatto firmare niente per non risultare troppo formale e diffidente. Quindi hai iniziato a lavorare investendo tempo e denaro con il tacito accordo che il pagamento sarebbe avvenuto a lavoro completato.

È arrivato il momento cruciale: il lavoro è finito e tu invii fattura. Il cliente ti dice che la pagherà entro fine settimana. Passa una settimana, poi due. Alla fine della seconda settimana, ti chiedi se sia il caso di incalzare e rischiare di risultare un poveraccio o aspettare ancora. Nel dubbio mandi un messaggio e chiedi se va tutto bene, ti risponde che sì, è tutto ok ma che sono settimane piene e gli è passato di mente. Ci aggiorniamo settimana prossima.

Ecco che passa un’altra settimana, poi un mese. Inizia a rispondere sempre meno alle tue mail ed ai tuoi messaggi.

Poi ti decidi a cambiare toni e ti paga solo l’acconto che avrebbe dovuto darti ad inizio lavori. O magari continua a fare orecchie da mercante. 
Cerchi di spiegargli tra una mail ed una discussione telefonica che sono passati mesi, il tuo lavoro è concluso e che vuoi ciò che ti spetta.
Ancora nulla.

E non finisce qui: non riesci più a rintracciarlo, ti ha bloccato e non sai più come contattarlo, il debitore insolvente è anche irreperibile. Inoltre non sai il suo indirizzo e sembra sparito nel nulla.

E come farsi pagare dal debitore se non riesci a rintracciarlo? Meglio lasciar perdere oppure cercare di recuperare il credito con ogni mezzo?

Continua a leggere perché abbiamo la soluzione che stai cercando.


rintraccio debitore investigazioni fattura insoluto

Come recuperare un credito da un cliente insolvente

 

1) Carta canta
Se è vero che prevenire è meglio che curare, allora prima di iniziare a lavorare definisci chiaramente ogni dettaglio. Fai firmare al tuo cliente i termini della vostra collaborazione e, se possibile, fatti versare un anticipo per iniziare a lavorare.

2) Verifica l’identità e l’affidabilità del potenziale cliente

Non sempre si conosce la persona con cui abbiamo a che fare professionalmente. Può capitare di ricevere richieste di collaborazione da persone sconosciute, via mail o telefonicamente. È buona pratica verificare in anticipo chi è il soggetto, dove ha sede, quali sono i suoi recapiti, i dati sociali e tutto ciò che è utile a verificarne l’identità e l’esistenza.
Nel caso poi, in cui si tratti di operazioni economiche più consistenti, è davvero consigliabile eseguire una vera e propria verifica di affidabilità con il servizio di informazioni commerciali per aziende.

3) Comunica preferibilmente solo per iscritto ed occhio alle fatture

Una delle caratteristiche per pretendere il pagamento del credito è che sia certo. Il credito è certo quando esistono degli elementi che ne dimostrino in modo chiaro l’esistenza e il diritto del creditore a ricevere la somma dovuta. Quindi, quando emetti fattura, ricorda di compilarla in ogni sua parte (meglio se emetti fattura elettronica) e di evidenziare i dettagli del pagamento (termini, interessi di mora, forma di pagamento, etc.).

4) Diffida il cliente insolvente ad intervalli regolari

Scaduto il termine di pagamento, non attendere più di 14 giorni per iniziare a sollecitare (bonariamente) il cliente insolvente in forma scritta. Se, nonostante i solleciti bonari non dovesse pagare, o peggio, rispondere, ti consigliamo di inviare una diffida di pagamento a mezzo PEC o raccomandata con ricevuta di ritorno.  Qualora non avessi i contatti o il cliente debitore si rendesse irreperibile, devi trovare un modo per rintracciarlo grazie a professionisti del settore. A questo punto sarà l’unico modo per recuperare il credito.

 

 

Come recuperare il credito se il debitore (cliente)  risulta irreperibile?

 

Recuperare un credito presuppone la possibilità di far recapitare al debitore insolvente (cliente o privato che sia) le comunicazioni di legge necessarie a far valere il tuo diritto di credito. Solleciti, diffide, notifica dell’atto di citazioni a giudizio, etc., necessitano di un’identità e di un indirizzo per essere validi. Mandare comunicazioni a vuoto di certo non sortisce nessun tipo di risultato.

È evidente quindi che se il cliente-debitore risulta irreperibile e non fai nulla per rintracciarlo, a pagarne le conseguenze potresti essere proprio tu.

Tieni a mente che a volte l’irreperibilità del cliente – debitore deriva da una condizione involontaria: una dimenticanza nel cambiare l’indirizzo di residenza, nel comunicare la sede del nuovo ufficio, il nuovo indirizzo di posta elettronica o il numero di telefono. Altre volte invece, l’irreperibilità è conseguenza di un atteggiamento volontario e persino fraudolento.

Tuttavia abbiamo una buona notizia per te. Nonostante il debitore risulti irreperibile, c’è un modo per recuperare il tuo credito in modo efficiente ed efficace. Continua a leggere.

 

rintraccio debitore irreberibile investigazioni


Investigazioni per rintraccio debitori: un aiuto concreto per il recupero crediti


Fatture insolute e debitori irreperibili: un film visto fin troppe volte soprattutto negli ultimi anni. Ma, il fatto che sia una situazione sempre più frequente, non significa che ci si debba rassegnare alla realtà dei fatti.

Se hai un credito nei confronti di un cliente che risulti irreperibile, hai bisogno innanzitutto di rintracciarlo per esperire tutte le pratiche del caso.

Avere al tuo fianco un partner specializzato nel rintraccio del debitore finalizzato al recupero del credito, ti permette di non doverti preoccupare di inviare solleciti a vuoto e giocare all’investigatore privato. Una situazione che non dovresti vivere. Dovresti solo dedicarti a svolgere con professionalità il tuo lavoro, senza sprecare tempo ed energie dietro a clienti insolventi che sembrano spariti nel nulla e non si preoccupano di darti quanto ti spetta.


La nostra agenzia investigativa ti può aiutare con il rintraccio debitori

 

rintraccio debitore investigazioni fattura insoluto
Il servizio di investigazioni per il rintraccio debitori è  dedicato a chi non riesce a recuperare un credito per irreperibilità del debitore insolvente.
Grazie alle investigazioni per il rintraccio dei debitori puoi conoscere in modo esatto non solo recapiti e indirizzi del debitore – cliente insolvente, ma anche di conoscere in modo analitico la sua reale solvibilità.

Con il servizio di investigazioni per il rintraccio dei  debitori è possibile:

 

  • rintracciare l’indirizzo di residenza del debitore
  • rintracciare il domicilio del debitore
  • trovare il conto corrente del debitore
  • ottenere un quadro specifico dei redditi  
  • definire la massa patrimoniale attiva del debitore.


Grazie alla nostra esperienza e professionalità, noi di EA Investigazioni possiamo aiutarti a tutelare i tuoi crediti. Grazie alla licenza rilasciata a norma di legge e ad un metodo di lavoro consolidato, riservato ed efficace, possiamo rintracciare il debitore irreperibile nel minor tempo possibile. Non solo, EA Investigazioni ti fornirà anche tutti gli elementi di prova necessari a dimostrare lo stato patrimoniale del debitore insolvente e recuperare il credito. 

Richiedi ora una consulenza o un preventivo gratuito. Il nostro team dedicato saprà consigliarti ed affiancarti in base alle tue specifiche esigenze.
Nessun impegno.
Siamo dalla tua parte. 
Fai valere ora il tuo diritto di credito.

 

CONTATTACI ORA