Perché collaborare con un investigatore privato quando sei un professionista legale?

Come professionista legale, lavorare con un investigatore privato può essere prezioso e molto stimolante.  

La professione dell’Agente investigativo si è incredibilmente evoluta in seguito alla sua più recente regolamentazione 

Si tratta infatti di un settore in perenne evoluzione e l’Investigatore Privato è chiamato sempre più a collaborare con gli ausiliari di giustizia. 

Il suo lavoro è spesso affiancato a quello di avvocati, ufficiali giudiziari e notai. 

Allora perché collaborare con un Investigatore Privato?  

office-1516329_1280 (1)

 

La collaborazione dell’investigatore privato con i notai 

Il notaio è un Pubblico Ufficiale, ovvero riveste un ruolo di pubblica autorità, in quanto lo Stato affida a questa figura il potere di attribuire pubblica fede, cioè il valore di prova legale, agli atti che stipula. Esercita le sue funzioni in un quadro liberale.  

Opera in tutti i settori del diritto: famiglia, immobiliare, patrimonio, imprese, ecc. 

La nostra collaborazione con i notai è efficace in materia di riscossione delle eredità, per la ricerca degli eredi/beneficiari o di parenti scomparsi e, ancora, per l’accertamento di paternità o maternità. 

Nella gestione dell’asse ereditario, il notaio può trovarsi nella problematica situazione di non riuscire ad individuare gli eredi.  

Non sempre il notaio ha il tempo e gli strumenti per svolgere una ricerca efficace in tal senso. E’ funzionale per lui, pertanto, affidare questa parte del lavoro ad un’Agenzia investigativa. Le nostre competenze, infatti, ci permettono di svolgere questo compito, alleggerendo il lavoro del notaio. 

 

La collaborazione dell’investigatore privato con gli avvocati

 

L’Avvocato informa i suoi clienti in merito ai loro diritti e doveri, li consiglia, li assiste e  rappresenta i loro interessi davanti alla giustizia.  

Per difendere i propri clienti nelle migliori condizioni possibili, gli avvocati hanno bisogno di prove. Tuttavia, per la ricerca di queste, l’avvocato si rivolge spesso alle Agenzie investigative, specializzate, per l’appunto, nella ricerca della prova. 

Il nostro lavoro investigativo è essenziale per reperire le prove di cui l’Avvocato avrà bisogno per strutturare l’assistenza al cliente.  

Gli ambiti di collaborazione sono molteplici: diritto di famiglia (adulterio, affidamento minori), diritto del lavoro (verifica di malattia, lavoro in nero), proprietà intellettuale, ipotesi di concorrenza sleale, diritto commerciale… 

I rapporti d’indagine redatti da un Investigatore Privato possono venire ammessi in Tribunale, in qualità di prove.  

Questo permette agli Avvocati di completare e rafforzare il quadro difensivo. 

lady-justice-2388500_640 (1)

La collaborazione dell’investigatore privato nelle procedure esecutive  

Un altro campo nel quale opera la figura dell’Avvocato è quello del recupero dei crediti per conto dei propri clienti.  

Una volta che il cliente sia stato riconosciuto titolare di un diritto da un Tribunale, sarà l’Avvocato a promuovere la procedura esecutiva che porterà al recupero delle somme dovute al cliente.  

Ciò detto, questa fase risulta tra le più difficoltose, perché, pur sussistendo il diritto, spesso l’Avvocato si trova nella condizione di non saper quali siano i beni del debitore da aggredire per poter recuperare quanto dovuto.  

O, ancora, spesso il problema si pone a monte, in quanto, per poter azionare la procedura, occorrerà notificare al debitore, che, nella grande maggioranza dei casi, si sarà reso irreperibile. Occorre, in altre parole, ricostruire i movimenti del debitore, individuando il suo domicilio e, per questo, la collaborazione dell’Investigatore Privato, risulterà essenziale.   

Chiaro è che per azionare qualsiasi procedura esecutiva, infatti, sarà necessario in primis localizzare il debitore e, secondariamente, individuare tutti i beni che compongano il suo patrimonio, sui quali eventualmente rivalersi. 

Spesso risulterà inoltre necessario conoscere la sua eventuale condizione lavorativa e il nome del suo datore di lavoro, così da potersi rifare del proprio credito aggredendo lo stipendio del debitore.  

Queste sono tutte attività pratiche di ricerca che l’Investigatore Privato è qualificato per compiere.  

La nostra Agenzia è specializzata nel reperire tali informazioni, rendendo più agile il lavoro dell’Avvocato. 

 

Se desideri collaborare con una delle nostre agenzie di Investigatori Privatinon esitare a contattare la nostra agenzia.